La prova di carico dinamica

con la Piastra Dinamica

La prova di carico dinamica, chiamata anche prova di carico su piastra, è un test di verifica della compattazione del terreno che permette di identificarne in modo rapido la portanza. Il modulo di deformazione dinamico EVd ottenuto (come da procedimento tecnico di prova per terreni e rocce nella costruzione stradale TP BF-StB, sezione B 8.3) viene indicato in MN/m². Questo metodo di prova viene utilizzato durante i lavori di scavo e le opere di canalizzazione, per determinare la qualità della compattazione degli strati incorporati, persino in fase di incorporazione. La prova di carico dinamica pemette alle imprese realizzatrici di sapere, strato dopo strato ed utilizzando I propri collaboratori, quando la giusta compattazione del terreno viene raggiunta. Se i diversi strati vengono verificati solamente alla fine dei lavori, ad esempio tramite un sondaggio penetrometrico, in caso di scarsa qualità della compattazione degli strati inferiori, si incorrerà in significativi costi per nuovi lavori di scavo, compattazione e reincorporazione.

Piastra Dinamica TerratestLa prova di carico dinamica può essere effettuata in modo veloce e preciso da una singola persona, in meno di due minuti e senza peso di contrasto come invece richiede la prova di carico statica, che necessita di almeno 30 minuti per l’esecuzione ed è effettuabile solo ricorrendo a pesi come ad esempio un camion, un escavatore o un rullo compressore. Per questo motivo, non è sempre possibile effettuare una prova di carico statica in punti di difficile accesso come le trincee. A causa, inoltre, della sua complessità di esecuzione e di calcolo dei risultati, la prova di carico statica viene generamente eseguita solo dai laboratori prove. Questo produce non di rado tempi di attesa, nei quali l’impresa realizzatrice deve sospendere i lavori fino a che il laboratorio non fornisca i risultati.

La prova di carico dinamica su piastra, invece, si presta molto bene all’esecuzione di test in aree di limitato accesso come trincee, pozzetti o riempimenti. In aggiunta, la piastra dinamica permette di effettuare prove già durante i lavori di compattazione e di indirizzare così le azioni di compattazione efficacemente fino al punto desiderato. Non va dimenticato, altresì, che la prova di carico dinamica consente di verificare, in tempi decisamente brevi, l’omogeneità della portanza sull’intera area di lavoro e non solamente in singoli punti.
I risultati della prova di carico dinamica possono essere valutati e stampati immediamente in loco.
Grazie alla facile ed intuitiva modalità di utilizzo delle Piastre Dinamiche di TERRATEST, la prova di carico dinamica è eseguibile anche da non esperti dopo una breve training.


Piastra Dinamica
per prove di carico su piastra

La Piastra Dinamica è lo strumento di prova che permette di effettuare prove di carico dinamiche per valutare il grado di compattazione del terreno nel corso di lavori di movimento terra, lavori stradali, opere sotterranee, lavori di canalizzazione, opere fognarie, costruzione di giardini ed aree verdi così come lavori di posa binari. La prova di carico dinamica è un metodo di prova riconosciuto dalle normative tecniche tedesche ZTV E und ZTV A per i lavori di scavo, lavori stradali e di canalizzazione e viene sempre più richiesta dai committenti essendo di particolare importanza che la corretta compattazione dei terreni, strati e riempimenti venga fatta a regola d’arte.
La Piastra Dinamica è composta da tre parti: il dispositivo di carico con un peso da 10 kg, la piastra di carico con diametro di 30 cm ed una centralina oppure smartphone/tablet. La prova di carico dinamica è estremamente semplice e può essere eseguita correttamente anche dai non addetti ai lavori in seguito ad una breve illustrazione.
Un peso di 10 kg viene rilasciato da un’altezza di circa 70 cm su una piastra di 30 cm al cui centro si trova un sensore di accelerazione. La centralina traduce il segnale del sensore nel modulo di deformazione dinamico in MN/m2. Tale valore indica la qualità della compattazione del terreno.
La centralina della Piastra Dinamica memorizza il risultato della prova, i dati GPS e le curve di cedimento dei tre colpi di misurazione. Grazie alla stampante integrata, é inoltre possibile stampare direttamente sul posto il protocollo della prova come documento dimostrativo da poter produrre di fronte al committente.
La Piastra Dinamica è un modo veloce e efficace per verificare la qualità della compattazione di terreni e strati portanti durante o alla conclusione dei lavori. Usando la Piastra Dinamica, non è necessario alcun peso di contrasto e i lavori in cantiere possono proseguire normalmente durante l’esecuzione delle misurazioni. È per questo che la Piastra Dinamica rappresenta un’alternativa economicamente vantaggiosa rispetto alle prove di carico statiche.

La Prova di Carico Dinamica - Piastra-Dinamica- TERRATEST 5000 BLU TÜV2